cattolici e protestanti

il grande zac, maestro di vino e di altre cose, un giorno ci spiega, non ricordo se citando qualcun altro, tale differenza: 

ci sono vini protestanti – duri, difficili, che non fanno compromessi – come alcuni riesling
e vini cattolici – che ti vengono incontro, un po’ piacioni – tipo alcuni syrah siciliani.

data tale esemplificazione, traslando: 

trilogia della città di K. è decisamente protestante 
il petalo cremisi e il bianco, che sto leggendo, è a volte fin troppo cattolico

Annunci