una frase, un rigo appena.


Perché è così che ti frega,la vita. Ti piglia quando hai ancora l’anima addormentata e ti semina dentro un’immagine, o un odore, o un suono che poi non te lo togli più. E quella lì era la felicità.


a.baricco – castelli di rabbia

Annunci