mappi ne aveva parlato bene. e siccome di lei mi fido, quando ho riconosciuto queste "facce" su un volantino lasciato sul cruscotto di una macchina, sono tornata indietro a prenderlo per vedere dovecomequando e ieri sera sono andata a vederlo.

E’ spettacolare. Dovete andarci. Non ve lo perdete. Per favore.

..pero’, se per un incomprensibile ragione lo spettacolo non dovesse piacervi, andatevene.
(io, se incontro quelle tre z*****e sedute davanti a noi ieri sera che non hanno fatto altro che bisbigliare e rispondere ai messaggi al cellulare…
!%#$#!%$!^$!!)

dal 2 al 13 maggio 2006
Teatro Ambra Jovinelli

Familie Floez
Ristorante Immortale
o sulla precarietà dell’esistenza

Opera teatrale creata da:
Paco Gonzalez, Björn Leese, Ilka Vierkant,
Hajo Schüler, Michael Vogel
Interpretata da:
Marianne Cornil, Stefan Ferencz, Paul Kustermann,
Stefan Lochau,
Dana Schmidt

…Da qualche parte, tra paradiso e inferno, al centro dell’universo, c’è Ristorante Immortale. Un microcosmo con camerieri ma senza clienti… Un luogo senza senso. Personale instancabile. Un’allegoria in quattro quadri assurdi.

Annunci