stupore e tremori

succedono delle cose, a volte che sono bellissime e terribili insieme.
kant le definiva sublimi, ma c’aveva in mente soprattutto cose come il maestoso manifestarsi della natura o la grandezza razionale e morale dell’uomo (erano altri tempi).
ma io penso a piccole cose e parole, che si danno appuntamento e a distanza di tempo, si ritrovano.

Annunci