Tag

,

stanotte l’ho sognato.

sono passati 18 anni.

ci sono state amicizie perse e ritrovate, luoghi abbandonati e nuovi, desideri contrastanti, pretenziosi e incompatibili, un equilibrio che non si trova, una nuova lingua che mi abita e parole antiche che non si possono sostituire.

tutto sembra passare, ogni volta è un po’ doloroso e un po’ difficile, ma poi diventa qualcos’altro.

ma, anche se non l’avrei mai detto 18 anni fa, è alla mancanza del mare che non mi riesco ad abituare.

tramonto

Annunci